Home / Photogallery / AS Lesmo 2004 vs ForENERGY VIGEVANO 1955 (73-79)

AS Lesmo 2004 vs ForENERGY VIGEVANO 1955 (73-79)

Prosegue la striscia positiva della ForENERGY VIGEVANO 1955 che, vincendo sul difficile campo di LESMO, si conferma in vetta alla classifica del Girone B.
Ora da sola, complice la sconfitta esterna di ROBBIO.

VIGEVANO parte forte, sospinta anche da un KAM in splendida forma e nonostante MORETTI, BARBIRATO e CEPER in dubbio fino all’ultimo per problemi di salute.
Questi ultimi, infatti, stringono i denti ed entreranno in campo dando il consueto apporto.
In particolar modo BARBIRATO che, con i suoi 18 punti, sarà alla fine il secondo miglior marcatore dell’incontro dietro al solo KAM (22 punti).

Il primo quarto si chiude con un vantaggio di 10 punti per i ragazzi di Coach MUNINI (12-22) e la situazione si mantiene pressochè invariata (anche se i gialloblù hanno toccato anche margini di distacco anche attorno ai 15 punti) fino al riposo lungo, con i ducali ancora avanti (34-43).

Al rientro dagli spogliatoi, però, complici una sopraggiunta imprecisione al tiro di VIGEVANO ed una ritrovata grinta dei padroni di casa, LESMO rosicchia pian piano il vantaggio acquisito dalla ForENERGY, portandosi più volte in parità.
La terza frazione di gioco, però, si chiude sempre con VIGEVANO in vantaggio, anche se stavolta di appena due possessi (54-58).

Nell’ultimo quarto VIGEVANO tenta più volte di scappare, ma LESMO è brava a non mollare e ad alternare una difesa “maschia” (spesso al limite del fallo) ad un attacco preciso.
La partita rimane sempre in bilico con vantaggi minimi da parte dei gialloblù.

Nel parapiglia di un contropiede dei padroni di casa, il brianzolo VILLA cade in mezzo all’area.
Sul ribaltamento di fronte KAPEDANI viene espulso per “fallo di reazione” (secondo il Direttore di gara, il lungo ducale avrebbe intenzionalmente colpito il giocatore a terra mentre ritornava in attacco).

Si pensa che questo episodio possa spezzare qualche equilibrio tra i ragazzi di Coach MUNINI, invece una bella stoppata difensiva di CEPER (in campo con un dito immobilizzato in seguito ad un colpo ricevuto poco prima) spegne ogni residua velleità di impresa per i ragazzi di Coach FUMAGALLI.
La partita finisce con VIGEVANO che palleggia fino al suono della sirena.

Grande festa per il centinaio di tifosi vigevanesi accorsi fino in Brianza per sostenere la ForENERGY capolista solitaria.

Il prossimo appuntamento è fissato per Sabato 15/11/2014 (ore 21.15) al PalaBasletta di Via Carducci, 2.
La ForENERGY è chiamata a difendere il primato contro la SOCIAL OSA MILANO.

Alessandro CASALINO
Ufficio Stampa NPV1955

TABELLINI

Parziali:

12-22; 34-43; 54-58; 73-79.

AS LESMO 2004

Pirola 7, Passoni 13, Zappa 3, Siragusa 2, Ghezzi 10, Cazzaniga 5, Villa 6, Vitale n.e., Aliprandi 15, Maniero 8, Colombo, Baroncini 4.
Coach Fumagalli

ForENERGY VIGEVANO 1955

Orsenigo n.e., Kapedani 8, Moretti, Quaroni 14, Kam 22, Cattaneo 10, Barbirato 18, Bassi, Zucca n.e., Ceper 7.
Coach Munini

 

Fuori per 5 falli: Aliprandi (L)

Espulsi: Kapedani (V)

Spettatori: 250 circa

VIDEO

Highlights della partita

Interviste dopo partita

PHOTO GALLERY

(a cura di Luigi Rotta)

(guarda la galleria completa sulla nostra PAGINA FACEBOOK)