Home / Serie C Gold / ForENERGY VIGEVANO 1955 vs Ecology System Viadana (69-54)

ForENERGY VIGEVANO 1955 vs Ecology System Viadana (69-54)

La ForENERGY VIGEVANO 1955, nella prima giornata del girone di ritorno, regola il fanalino di coda VIADANA, col punteggio di 69-54 al termine di una partita condotta per l’intera sua durata.

I ragazzi di Coach BIANCHI non hanno preso sotto gamba l’impegno, almeno sulla carta abbordabile, e hanno prodotto, entrando in campo col piglio giusto sin dall’inizio, una solida prestazione in particolare nel primo tempo chiuso col 67% dal campo e ben il 43% dall’arco dei tre punti.

Altra serata estremamente positiva per QUARONI (15 punti + 7 rimbalzi), STROTZ (16+6) ed il recuperato NEGRI in doppia doppia (10+12).

Sabato sera al PalaRavizza di PAVIA andrà in scena il Derby, nonché scontro diretto per la griglia Playoff, con la OMNIA BASKET e sarà a disposizione l’altro nuovo innesto BENEVELLI che permetterà, finalmente, a una Squadra falcidiata dagli infortuni, di allungare le rotazioni.

VIGEVANO aggredisce la partita mettendo in mostra una precisa ed efficace circolazione palla che, insieme a delle ottime spaziature, esalta APPENDINI e STROTZ, autore anche di una poderosa inchiodata, ed è +9 dopo solo 5’ (13-4).
Gli ospiti, corsi al riparo con un time out, si affidano a NERI da fuori e NEGRI nel pitturato (15-11 al 7’), ma i ducali replicano con due siluri dall’arco dei mortiferi QUARONI e APPENDINI (21-14 al 10’).

La ForENERGY inizia il secondo quarto con un parziale di 7-0 aperto da POZZI dall’angolo, alimentato da STROTZ e chiuso ancora da POZZI con una schiacciata in contropiede che fa volare i gialloblù sul +14 (28-14 al 12’).
La ECOLOGY SYSTEM risponde presente e replica con un contro break di 9-0 grazie alle giocate di NEGRI e PELLEGRINI (28-23 al 15’), tuttavia sale in cattedra il professor QUARONI con il proprio show balistico (9 nella frazione): finta controfinta e tripla chirurgica, penetrazione, tiri liberi e un lob sulla sirena del finire di primo tempo (42-28).

I ducali, al rientro dagli spogliatoi, provano a fuggire (46-28 al 22’), però gli avversari non ci stanno e confezionano un 8-0 con il contributo del duo VERZELLESI-NEGRI (46-36 al 25’).
A suonare la carica per VIGEVANO ci pensa un poderoso STROTZ, dominatore assoluto del pitturato, che ristabilisce il divario di 14 lunghezze (54-40 al 30’).
L’incontro è ormai incanalato sui binari della tranquillità e cinque punti consecutivi di GRAZZI, dopo le pregevoli realizzazioni di POZZI e NEGRI, non sono sufficienti per impensierire i gialloblù (61-46 al 35’), ai quali non resta che attingere ai giovani in panchina per amministrare gli ultimi giri di lancette.

Andrew VILLANI
Ufficio Stampa NPV1955

Parziali:

21-14; 42-28; 54-40; 69-54.

ForENERGY VIGEVANO 1955

Luca Orsenigo, Gianluca Zucca, Paolo Moretti 2 (1/2, 0/2), Mauro Quaroni 15 (2/2, 3/5), Stefano Appendini 10 (2/4, 2/3), Raphael Strotz 16 (8/10 da due), Matteo Bassi 4 (2/3, 0/3), Jacopo Bottacin, Claudio Negri 10 (5/7, 0/2) N.E.: Diego Barbirato, Lorenzo Ceper.
Coach Bianchi

ECOLOGY SYSTEM VIADANA

Simone Bignotti 2 (0/1, 0/1), Nicola Verzellesi 6 (1/3, 0/2), MacHael Rossi 2 (1/3, 0/3), Andrea Grazzi 13 (4/4, 1/2), Alberto Neri 8 (2/3, 1/4), Cristian Pellegrini 2 (1/5, 0/1), Alberto Prati 2 (1/9, 0/1), Alessio Negri 19 (5/10, 2/3), Andrea Gardani N.E.: Alessandro Catellani, Davide Altimani, Davide Flisi.
Coach Tellini

 

Spettatori: 650 circa

Interviste dopo partita

Interviste dopo partita

Interviste dopo partita

Interviste dopo partita