Home / Photogallery / ForENERGY VIGEVANO 1955 vs Omnia Basket Cava Manara (74-76 dts)

ForENERGY VIGEVANO 1955 vs Omnia Basket Cava Manara (74-76 dts)

Spettacolo al PalaBasletta nel derby pavese che ha visto la Squadra ospite OMNIA BASKET CAVA MANARA superare di soli 2 punti una ForENERGY VIGEVANO 1955 tutta cuore e orgoglio, che ha lasciato da parte infortuni e sfortune, e ha giocato con la leggerezza di chi non ha nulla da perdere ma che vuole tentare il colpaccio, purtroppo solo sfiorato dopo 45 minuti di battaglia in campo.

Le Squadre si conoscono, gli avversari sono amici fuori dal campo, meno sul parquet, gli Allenatori conoscono perfettamente gli schemi della Squadra che stanno per affrontare…
Non c’è nessun segreto nè sorpresa: prima contro seconda, CAVA MANARA è costretta a vincere, VIGEVANO non vuole lasciar scappare l’occasione d’oro di allungare prepotentemente le mani sulla vittoria finale del campionato.

Palla a due tra KAM e ZANDALASINI e primo possesso vigevanese, il clima è rovente per via del folto pubblico accorso in massa da tutta la provincia, ma la festa si interrompe bruscamente dopo 1 minuto di gioco.
Dopo un rimbalzo difensivo infatti CEPER atterra dolorante accusando un forte dolore al muscolo adduttore.
Partita finita per il Capitano gialloblù.

In questo momento le possibilità sono due: cedere mentalmente e subire l’assalto pavese, oppure reagire, cercando ognuno nel proprio orgoglio quella spinta necessaria per sfoderare una prestazione al di sopra delle aspettative.
Ne è l’esempio l’ex Capitano BOCCA, costretto a prendere i minuti e le responsabilità che sarebbero toccate al pari ruolo CEPER.

Il primo quarto si chiude in sostanziale parità, per gli ospiti grande prova di VASQUEZ che è tanto forte in campo quanto antipatico alla tifoseria vigevanese.
Per i padroni di casa invece solito primo quarto di assoluto dominio di KAM, che a tratti dimostra come potrebbe essere il miglior giocatore del Campionato.

Si torna in campo nel secondo quarto e il neo entrato CATTANEO fa vedere di aver finalmente recuperato al 100% dal fastidioso infortunio al piede che lo tormentava da qualche settimana; tiri dalla grande distanza, penetrazioni e difesa.
E’ un CATTANEO motivato che non vuole certo sfigurare davanti ai suoi avversari nemici/amici!

La sfida BARBIRATO-ZANDALASINI è entusiasmante: punti, difesa e assist… Si va all’intervallo lungo sul punteggio di 34-29.

Terzo quarto transitorio con le Squadre che iniziano ad essere stanche e la panchina corta di VIGEVANO non tranquillizza Coach MUNINI, ci si affida a BARBIRATO che di esperienza tiene a galla i vigevanesi.
QUARONI si è reso conto di non avere tanta fortuna dietro la linea dei tre punti, allora preferisce usare il fisico e penetrare la difesa avversaria colpendo ripetutamente sotto canestro.

Inizia il quarto quarto: VIGEVANO è caricata dalla voce di 800 tifosi che credono nel miracolo sportivo, CEPER in panchina a soffrire e CATTANEO in campo a bombardare portando la ForENERGY avanti addirittura di 6 punti negli ultimi giri di orologio.

Niente da fare, PAGLIAI non ci sta e sigla la parità dalla lunga distanza. Ultima azione, palla in mano a QUARONI che trova l’area intasata, arresto tiro da tre….
Scena già vista all’andata? Purtroppo no, tiro che finisce corto e supplementari, la bellezza dello sport prevede che non sempre il finale sia scontato.

E allora eccoci all’overtime, con le Squadre stremate e falcidiate da infortuni e giocatori usciti per 5 falli.
VIGEVANO infatti deve affidarsi ai suoi giovani BASSI e ORSENIGO, stessa sorte spetta a CAVA MANARA che deve puntare sui suoi Under.

ZANDALASINI e compagni riescono nell’impresa di portare la Squadra ospite in vantaggio di tre lunghezze e anche questa volta il tentativo di QUARONI per impattare non va a buon fine: 1/2 ai liberi e ultimo tiro tentato su rimbalzo offensivo che muore sul ferro.
OMNIA BASKET vince il derby e si riavvicina pericolosamente alla Squadra ducale, che ora è in vantaggio in classifica di soli due punti.

Niente drammi, la strada che porta alla fine di questo campionato è ancora lunga, adesso è il momento di concentrarsi e dedicare tutti sè stessi alla prossima sfida, ancora al vertice.

Il prossimo appuntamento è fissato per Venerdì 27/02/15 (ore 21.15) al PalaOltrepò di Via I Maggio a Voghera (PV).
La ForENERGY è chiamata all’impresa contro l’OLYMPIA BASKET VOGHERA di Coach PETITTI.

Giacomo VILLANI
Ufficio Stampa NPV1955

TABELLINI

Parziali:

15-24; 34-29; 50-54; 68-68; 74-76.

ForENERGY VIGEVANO 1955

Orsenigo, Moretti 2, Quaroni 15, Bocca, Kam 14, Cattaneo 22, Barbirato 21, Bassi, Pioltino, Ceper, Marchese.
Coach Munini

OMNIA BASKET CAVA MANARA

Vasquez 20, Zandalasini 13, Albertario 10, Campeggi 6, Piermattei 11, Pagliai 5, Armana 3, Tisato, Vercelli.
Coach Celé

 

Fuori per 5 falli: Bocca (V), Kam (V), Cattaneo (V), Albertario (C), Piermattei (C), Pagliai (C).

Spettatori: 800 circa

VIDEO

Highlights della partita

Interviste dopo partita

PHOTO GALLERY

(a cura di Laura Marmonti)

(guarda la galleria completa sulla nostra PAGINA FACEBOOK)