Home / Serie B Old Wild West / La NPV1955 prende le distanze dalla polemica politica della Pagina Facebook “MATTEO ORNATI”

La NPV1955 prende le distanze dalla polemica politica della Pagina Facebook “MATTEO ORNATI”

La SSD Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 S.r.l. intende prendere le distanze dalla inutile e sterile polemica politica apparsa nelle scorse ore sulla Pagina Facebook denominata “Matteo Ornati” (ex “Vigevano.City”) e richiede di non essere più coinvolta in discussioni che riguardino argomenti estranei alle proprie competenze e, soprattutto, che esulino dall’attività sportiva o dagli eventi extra sportivi ad essa connessi.

La SSD Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 S.r.l. ribadisce la propria estraneità ad ogni tipo di connotazione politica ed, in quanto tale, non intende concedere terreno fertile a chi, pur professandosi “tifoso simpatizzante”, non esita a cercare polemica anche in presenza di un evento positivo e festoso quale, ad esempio, il ritorno (dopo tanti sacrifici) in un Campionato Nazionale della Squadra di Basket della NOSTRA CITTÀ e la contemporanea vittoria di un sentitissimo “Derby” con Pavia.

Trattandosi di un episodio che non rientra nella cosiddetta “responsabilità oggettiva” delle Società Sportive, la SSD Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 S.r.l. non ritiene propria competenza  “condannare” il gesto isolato di un singolo spettatore in mezzo ad altre 1.400 persone, ancorché non essendo stato notato né dalla pressoché totalità del pubblico presente né da alcun componente del nostro Staff.
Tanto meno dalle numerose Forze dell’Ordine presenti sul posto e sicuramente più competenti di noi in materia.

Quello che ci sentiamo di “condannare”, invece, sono le MINACCE (di non ben specificate “ritorsioni mediatiche”) rivolte dal Sig. Matteo ORNATI (creatore e gestore dell’omonima Pagina Facebook) al nostro General Manager ed al nostro Responsabile della Comunicazione.

Per questo motivo, non solo non abbiamo intenzione di dissuadere il Sig. Matteo ORNATI dalla sua sacrosanta “scelta editoriale” di non trattare più argomenti riguardanti la NPV1955 all’interno della propria Pagina Facebook, ma, al contrario, auspichiamo che in futuro lo stesso eviti di associare il nostro nome, quello dei nostri Sponsor, dei nostri Soci, dei nostri Atleti o dei nostri Collaboratori a fatti che nulla hanno a che fare con la nostra attività sportiva o con le nostre attività di promozione dello Sport.

In caso contrario, pur riconoscendo la collaborazione e l’attenzione concessaci in passato sulla propria Pagina Facebook, ci vedremo costretti a tutelare la nostra immagine presso le Sedi opportune, nessuna esclusa.

Alessandro CASALINO
Ufficio Stampa NPV1955