Home / Prima Divisione / MOVIE PLANET Vigevano 1955 – Basket UPOL Lungavilla 51-40

MOVIE PLANET Vigevano 1955 – Basket UPOL Lungavilla 51-40

Il Nuovo Basket Vigevano 1955,  in un PalaBasletta che conferma in termini di pubblico le presenze del rovente esordio casalingo,  inanella, contro il Basket U.P.O.L. Lungavilla, la terza vittoria consecutiva in una partita gestita sin dall’inizio e priva di particolari preoccupazioni, anche grazie all’attivo contributo della giovane panchina.

Questo comodo successo permette di rafforzare la posizione di capolista, anche se non in solitaria, e di mantenere alto il morale in vista del BIG MATCH contro il solido ed ambizioso Basket Club Cilavegna, in un incontro che si preannuncia come un importante spartiacque di questo avvio di stagione ed al quale VI CONSIGLIAMO ASSOLUTAMENTE DI NON MANCARE.

La Movie Planet si presenta, con le giocate di  MERCURIO e SCUSSOLIN, subito spumeggiante e si porta sul 4-0 in un sol giro di lancette.
Il Lungavilla non è da meno e replica con un contro break aperto da  un chirurgico SPADARO, 6 punti nel primo quarto per lui, e chiuso da CHINOSI con una tripla (7-9 al 6′), che donerà l’unico vantaggio della compagine ospite.
La reazione ducale giunge immediata, con le penetrazioni di Capitan SACCHI e l’unica bomba della serata di SCUSSOLIN, che sanciscono il 18-10 di fine prima frazione.

I gialloblù, col piazzato di RETTANI e la “tabellata” di CAVALLARO, proseguono nel momento positivo toccando il +12 (22-10 al 13′), tuttavia la Squadra patisce la prima assenza prolungata dal parquet di SACCHI e gli ospiti, col duo di guardie QUACCISPADARO, sfruttano l’occasione per ricucire il divario (24-18 al 17′).
Nei restanti 3′ di questo primo tempo, a dominare è la mancanza di lucidità su entrambi i lati del campo, con passi e palle perse a ripetizione che ne congelano il risultato.

La ripresa del gioco vede un RANDI sugli scudi colpire dall’arco dei 6.75 per ben due volte, facendo così volare il Nuovo Basket Vigevano 1955 al massimo vantaggio di +15 (34-19 al 26′).
Gli elementi più in ritmo degli ospiti proseguono nel proprio sciopero dei canestri il quale viene interrotto, solamente dopo dieci lunghissimi minuti, dal secondo tiro pensante di CHINOSI.
La zone press ordinata da Coach PIVI da vita ad un mini break di 0-7 che riporta gli avversari sotto la doppia cifra di ritardo (34-25).

In apertura dell’ultimo periodo si sblocca finalmente, con una bella rubata conclusa in comodo lay-up, un sin qui abulico DE TOMASI che, con la collaborazione di STOLFI, riporta in controllo i ducali (44-30 al 35′).
Il Lungavilla tenta un disperato rientro riproponendo la zone press coadiuvata da raddoppi mirati sulla fonte di gioco SACCHI, ma riesce soltanto a giungere sino al -9 (47-38 al 37′).
I viaggi in lunetta fissano il risultato sul definitivo 51-40.

Andrew VILLANI
Addetto Stampa NBV1955

MOVIE PLANET VIGEVANO 1955 – Basket U.P.O.L. Lungavilla 51-40 (18-10; 24-18; 34-25)

TABELLINI

MOVIE PLANET Vigevano 1955:
STOLFI 5 (2/4 da 2 ,1/2 tl), COLLI (0/2 da 2), CAVALLARO 2 (1/1), SACCHI 12 (4/11, 4/6), RETTANI 5 (2/4, 1/6),  RANDI 6 (2/2), SCUSSOLIN 6 (1/5, 1/5, 1/4), MERCURIO 2 (1/8, 0/1), ZENO 5 (2/8, 1/4), DE TOMASI 6 (3/12).
Coach: BELLAZZI

Basket U.P.O.L. Lungavilla:
SAVAZZI 3 (1/2 da 3), QUACCI 8 (4/8, 0/2), SPADARO 8 (4/8, 0/1), RUSTIONI 2 (2/2 da tl), BARZIZZA 2 (1/3 da 2), LANZAROTTI 7 (3/5, 1/2), MIGLIAZZA 2 (1/2, 0/1), MAZZA, STORTI 2 (1/4), CHINOSI 6 (0/7, 2/4, 0/4).
Coach: PIVI

Tiri liberi: Vigevano 9/22, Lungavilla 3/8.

Spettatori: 330 (circa)

 

Video sintesi della partita:

 

Interviste post partita:

 

Guarda anche

Presentati il nuovo Coach Simone BIANCHI ed il primo acquisto Mirko CAVALLARO