Home / Photogallery / Soul Basket Milano vs ForENERGY VIGEVANO 1955 62-73

Soul Basket Milano vs ForENERGY VIGEVANO 1955 62-73

Prosegue la striscia positiva della ForENERGY VIGEVANO 1955 di Coach MUNINI che, nonostante la non brillante prestazione generale e la precisione in fase d’attacco al di sotto della propria media, regola il SOUL BASKET MILANO sull’insidioso campo del PalaIDEA.

I gialloblù al gran completo (grazie al rientro di KAPEDANI dopo la sosta forzata di settimana scorsa per un dolore ad un ginocchio) sono i favoriti sulla carta e l’andamento dei primi due quarti (10-17 e 28-36) lascerebbe pensare ad una “pratica” chiusa anzi tempo.

La brutta prestazione (soprattutto in attacco) dei ducali nel terzo quarto però,  accompagnata dalla buona vena realizzativa dei milanesi ALMANSI e CASERINI, riaprono la partita permettendo ai padroni di casa del SOUL BASKET di affacciarsi all’ultima frazione di gioco con 1 solo punto di svantaggio (48-49).

I ragazzi di Coach ARRIGONI prendono coraggio e, dopo aver impattato il risultato per due volte, trovano anche il canestro del sorpasso che avrebbe potuto essere anche mortifero per i gialloblù se non fosse stato per la buona prova in regia di MORETTI accompagnata da un paio di contropiedi del “re delle palle recuperateCATTANEO (13 punti totali), dalla costante precisione del solito BARBIRATO (14 punti) e dalla bomba di QUARONI che arriva dopo una inedita serie di errori dalla lunga distanza.

Da segnalare che, benchè l’esperto giocatore risulterà alla fine il miglior realizzatore di VIGEVANO, la quasi totalità dei 18 punti messi a referto sono arrivati dalla “linea della carità“.
Riflesso della marcatura asfissiante e “fisica” preparata da Coach ARRIGONI per tentare di arginare il miglior attacco del girone.

Per fortuna, tutti i tentativi di sorpasso dei milanesi sono stati arginati e la ForENERGY arriva all’ultimo giro di lancette con la sicurezza di almeno 10 punti di vantaggio sugli avversari.
Condizione che ha permesso alla NPV1955 di abbassare i ritmi e di “giocare col cronometro” fino alla sirena finale.

Il prossimo appuntamento è fissato per Venerdì 24/10/2014 (ore 21.15) al Palasport “A. Omodei” di Cava Manara (Fraz. Mezzana Corti).
La ForENERGY è chiamata al primo dei tanti “Derbies provinciali” contro l’avversaria numero uno nello scorso Campionato di Serie D, la PALLACANESTRO LUNGAVILLA.

Alessandro CASALINO
Ufficio Stampa NPV1955

TABELLINI

 

Parziali:

10-17; 28-36; 48-49; 62-73.

SOUL BASKET MILANO

Giambastiani, Natoli, Almansi 19, Serantoni P. 8, Serantoni A. 5, Degradi 5, Caserini 11, Longoni 2, Pozzi 7, Pasquali 3, Re 2.
Coach Arrigoni

ForENERGY VIGEVANO 1955

Orsenigo, Kapedani 5, Moretti 8, Quaroni 18, Kam 4, Cattaneo 13, Barbirato 14, Bassi 3, Zucca, Ceper 8.
Coach Munini

 

Fuori per 5 falli: Almansi (M), Cattaneo (V).

Spettatori: 150 circa

VIDEO

 

Highlights della partita

Interviste dopo partita

PHOTO GALLERY

 

(a cura di Luigi Rotta)

(guarda la galleria completa sulla nostra PAGINA FACEBOOK)

Guarda anche

Presentati il nuovo Coach Simone BIANCHI ed il primo acquisto Mirko CAVALLARO