Home / Photogallery / Virtus Gambolò vs ForENERGY VIGEVANO 1955 (69-78)

Virtus Gambolò vs ForENERGY VIGEVANO 1955 (69-78)

La Stagione 2014/2015 della ForENERGY VIGEVANO 1955 di Coach MUNINI si chiude esattamente come tutti si auguravano… con l’invasione di campo dei tifosi festanti, bandiere che sventolano, gavettoni d’acqua e retina tagliata.
Vittoria del Campionato e promozione diretta in Serie C1, quella che l’anno prossimo si chiamerà “Serie C GOLD“!

Ma facciamo un passo indietro.

Nei giorni precedenti all’ultima giornata di Campionato, anche in considerazione della straordinaria partecipazione di tifosi nella gara casalinga contro ROBBIO (circa 1.000 spettatori al PalaBasletta), la Società ospitante (la VIRTUS GAMBOLO’) ha preso valutato la possibilità di disputare la partita in una location più consona all’evento.

Il PalaOlimpia (campo di gioco della VETROTENDA), infatti, consentirebbe l’ingresso a poco più di 300 spettatori.
Per questo motivo, si è optato per l’ARENA VIGEVANO, ovvero il nuovo Palasport di Vigevano.

L’affascinante cornice aiuta a caricare ulteriormente d’interesse quella che a VIGEVANO tutti sperano possa essere l’ultima partita dell’anno.
Perchè una vittoria vorrebbe dire promozione diretta in Serie C GOLD (ex C1).
Pubblico numeroso (poco meno di un migliaio di tifosi di entrambe le Squadre), coreografie e cori incessanti.

La ForENERGY parte forte e sembra quasi che, già dopo pochi minuti, la partita si possa trasformare in una agevole passerella trionfale per i ragazzi di Coach MUNINI.
GAMBOLO’ segna poco e niente ed i gialloblù chiudono il primo quarto sul +10 (8-18).

Nel secondo quarto i ritmi si alzano un po’ da entrambe le parti ed anche la VETROTENDA ritrova la strada del canestro, ma il distacco prima del riposo lungo rimane invariato (30-40).

Al rientro in campo dopo l’intervallo la musica non cambia, anche se GAMBOLO’ rientra più volte in partita portando il distacco dai gialloblù a pochi possessi.
VIGEVANO, però, trova sempre lo strappo per allungare e si arriva all’ultima frazione di gioco con un margine ancora più ampio, +16 (43-59).

Se qualcuno, però, pensava che ormai il successo fosse già acquisito e che, quindi, l’ultimo quarto fosse una semplice formalità, si è sbagliato di grosso.
Perchè i Ragazzi di Coach COVA non ci stanno proprio a recitare il ruolo del “sparring partner” e, spinti soprattutto da un super FARINA, iniziano a trovare con regolarità il canestro (soprattutto dalla lunga distanza) ed a rosicchiare lentamente il margine di distacco  dai gialloblù.

Margine che arriva a solo 2 possessi di vantaggio per la ForENERGY, ammutolendo per qualche minuto i tanti tifosi gialloblù che, invece, pensavano di essere già pronti ai festeggiamenti.

Ci pensano i fuoriclasse ducali a riportare la distanza su margini di sicurezza ed i tifosi vigevanesi (fiancheggiati da ampia rappresentanza anche della tifoseria gemellata della REYER VENEZIA) incominciano a preparare la grande festa che esplode al suono dell’ultima sirena.

Bandiere che sventolano, gavettoni d’acqua e retina tagliata si diceva prima.
Come l’anno scorso, infatti, l’immagine simbolo della promozione è quella di QUARONI (in mutande) seduto sul canestro a tagliare la retina.

L’immagine di copertina, però, l’abbiamo voluta doverosamente dedicare ad Andrea BOCCA (Capitano della scorsa stagione) che festeggia la sua settima promozione in carriera.
Carriera che sembrava essersi chiusa con il trionfo dello scorso anno ma che, complici i gravi infortuni occorsi a CEPER e KAPEDANI, ha vissuto un ulteriore prolungamento.
La grinta e l’impegno profuso da Andrea, quindi, meritano l’ultima “copertina” dell’anno.

Complimenti a tutti dunque!
Ai giocatori, a Coach MUNINI, al suo Assistente VALLIN, allo Staff Tecnico, ad i Dirigenti ed a tutti i tifosi che non hanno mai abbandonato questa fantastica Squadra.

C1 SIAMO!

Alessandro CASALINO
Ufficio Stampa NPV1955

TABELLINI

Parziali:

8-18; 30-40; 43-59; 69-78.

VETROTENDA VIRTUS GAMBOLO’

Putignano 6, Buzzin 6, Sala, Colombo 11, Farina 23, Gibertoni 3, Ferrari, Cucchetti, Andreossi 4, Ricci 2, Ragni 14.
Coach Cova

 

ForENERGY VIGEVANO 1955

Orsenigo, Kapedani 6, Moretti 9, Quaroni 2, Bocca 2, Kam 7, Cattaneo 16, Barbirato 19, Bassi, Villa, Zucca, Ceper 16.
Coach Munini

 

Fuori per 5 falli: Ricci (G), Ceper (V)

Spettatori: 950 circa

VIDEO

Highlights della partita

Festeggiamenti promozione

Interviste dopo partita

PHOTO GALLERY

(a cura di Laura Marmonti e Luigi Rotta)

(guarda la galleria completa sulla nostra PAGINA FACEBOOK)