Home / Serie C Gold / ForENERGY VIGEVANO 1955 vs Ecology System Viadana (69-54)

ForENERGY VIGEVANO 1955 vs Ecology System Viadana (69-54)

La ForENERGY VIGEVANO 1955, nella prima giornata del girone di ritorno, regola il fanalino di coda VIADANA, col punteggio di 69-54 al termine di una partita condotta per l’intera sua durata.

I ragazzi di Coach BIANCHI non hanno preso sotto gamba l’impegno, almeno sulla carta abbordabile, e hanno prodotto, entrando in campo col piglio giusto sin dall’inizio, una solida prestazione in particolare nel primo tempo chiuso col 67% dal campo e ben il 43% dall’arco dei tre punti.

Altra serata estremamente positiva per QUARONI (15 punti + 7 rimbalzi), STROTZ (16+6) ed il recuperato NEGRI in doppia doppia (10+12).

Sabato sera al PalaRavizza di PAVIA andrà in scena il Derby, nonché scontro diretto per la griglia Playoff, con la OMNIA BASKET e sarà a disposizione l’altro nuovo innesto BENEVELLI che permetterà, finalmente, a una Squadra falcidiata dagli infortuni, di allungare le rotazioni.

VIGEVANO aggredisce la partita mettendo in mostra una precisa ed efficace circolazione palla che, insieme a delle ottime spaziature, esalta APPENDINI e STROTZ, autore anche di una poderosa inchiodata, ed è +9 dopo solo 5’ (13-4).
Gli ospiti, corsi al riparo con un time out, si affidano a NERI da fuori e NEGRI nel pitturato (15-11 al 7’), ma i ducali replicano con due siluri dall’arco dei mortiferi QUARONI e APPENDINI (21-14 al 10’).

La ForENERGY inizia il secondo quarto con un parziale di 7-0 aperto da POZZI dall’angolo, alimentato da STROTZ e chiuso ancora da POZZI con una schiacciata in contropiede che fa volare i gialloblù sul +14 (28-14 al 12’).
La ECOLOGY SYSTEM risponde presente e replica con un contro break di 9-0 grazie alle giocate di NEGRI e PELLEGRINI (28-23 al 15’), tuttavia sale in cattedra il professor QUARONI con il proprio show balistico (9 nella frazione): finta controfinta e tripla chirurgica, penetrazione, tiri liberi e un lob sulla sirena del finire di primo tempo (42-28).

I ducali, al rientro dagli spogliatoi, provano a fuggire (46-28 al 22’), però gli avversari non ci stanno e confezionano un 8-0 con il contributo del duo VERZELLESI-NEGRI (46-36 al 25’).
A suonare la carica per VIGEVANO ci pensa un poderoso STROTZ, dominatore assoluto del pitturato, che ristabilisce il divario di 14 lunghezze (54-40 al 30’).
L’incontro è ormai incanalato sui binari della tranquillità e cinque punti consecutivi di GRAZZI, dopo le pregevoli realizzazioni di POZZI e NEGRI, non sono sufficienti per impensierire i gialloblù (61-46 al 35’), ai quali non resta che attingere ai giovani in panchina per amministrare gli ultimi giri di lancette.

Andrew VILLANI
Ufficio Stampa NPV1955

Parziali:

21-14; 42-28; 54-40; 69-54.

ForENERGY VIGEVANO 1955

Luca Orsenigo, Gianluca Zucca, Paolo Moretti 2 (1/2, 0/2), Mauro Quaroni 15 (2/2, 3/5), Stefano Appendini 10 (2/4, 2/3), Raphael Strotz 16 (8/10 da due), Matteo Bassi 4 (2/3, 0/3), Jacopo Bottacin, Claudio Negri 10 (5/7, 0/2) N.E.: Diego Barbirato, Lorenzo Ceper.
Coach Bianchi

ECOLOGY SYSTEM VIADANA

Simone Bignotti 2 (0/1, 0/1), Nicola Verzellesi 6 (1/3, 0/2), MacHael Rossi 2 (1/3, 0/3), Andrea Grazzi 13 (4/4, 1/2), Alberto Neri 8 (2/3, 1/4), Cristian Pellegrini 2 (1/5, 0/1), Alberto Prati 2 (1/9, 0/1), Alessio Negri 19 (5/10, 2/3), Andrea Gardani N.E.: Alessandro Catellani, Davide Altimani, Davide Flisi.
Coach Tellini

 

Spettatori: 650 circa

Interviste dopo partita

Interviste dopo partita

Interviste dopo partita

Interviste dopo partita

Guarda anche

Addio al Dott. Paolo VELLA

La SSD Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 S.r.l. rivolge le più sentite condoglianze al Vice Direttore de "L'Informatore", Annalisa VELLA, alla Famiglia ed agli amici dell’indimenticato Dott. Paolo VELLA.
Forte la sua passione per lo Sport, in particolar modo il Calcio ed il Basket, per il quale svolse il ruolo di "Medico Sociale" per oltre un decennio durante la gloriosa epopea della Pallacanestro Vigevano degli Anni '60 e '70.