Home / Serie B Old Wild West / La ELACHEM cerca il riscatto contro SAN VENDEMIANO

La ELACHEM cerca il riscatto contro SAN VENDEMIANO

Una “doccia fredda” è letteralmente ciò che ha colpito la ELACHEM nella scorsa giornata di Campionato.
La netta sconfitta del PalaBasletta per mano della SANGIORGESE BASKET (76-84 il risultato finale), del resto, è figlia di un crollo fisico e mentale sopraggiunto nell’ultimo quarto, in seguito a 30 minuti di sostanziale equilibrio fra le parti.
Un KO, quello casalingo, a interrompere una striscia nel complesso positiva da parte dei Ducali.
Dopo 3 vittorie consecutive, infatti (rispettivamente contro MESTRE, VARESE e PAVIA nel Derby in trasferta), i gialloblù hanno esordito nel peggiore dei modi nel 2020, contro una formazione dinamica, imprevedibile e concentrata nel rimanere in partita, a prescindere dal momento favorevole o meno del match.

Continuità, dunque, è il mantra che VIGEVANO continua a inseguire con periodica incostanza in Stagione.
Ogni incontro, da qui in avanti, dovrà necessariamente essere analizzato e approcciato come un unicum a sé stante, da parte dei Ragazzi di Coach PIAZZA, desiderosi più che mai di un prorompente riscatto in Stagione.
Specie di fronte al Pubblico del PalaBasletta che desidera una reazione di rabbia e orgoglio da parte dei nostri.

L’appuntamento di domani sera, Domenica 12 Gennaio, vede la ELACHEM VIGEVANO 1955 fronteggiare in casa la RUCKER SANVE SAN VENDEMIANOin occasione della prima giornata di ritorno del Campionato di Serie B “Old Wild West“.

Il girone d’andata del Campionato è oramai alle spalle; un lascito, quello delle prime 15 giornate, che ha saputo sorridere e beffare il destino dei Ducali, giunti fin qui alternando convincenti ed emozionanti vittorie a sconfitte dal sapore amaro.
Un fattore, quest’ultimo in particolare, figlio del fatto che la ELACHEM si è dimostrata fin qui una formazione di livello, in grado di potersela giocare contro chiunque.
La chiave di volta in Stagione, a questo punto, è ormai chiara: occorrerà dimostrare una crescita mentale e sul piano della voglia, da parte di VIGEVANO, in modo da poter consolidare un posto ai prossimi Playoff, obiettivo principale dell’annata dei gialloblù.

La sconfitta contro SAN GIORGIO ha espresso in toto la mancanza di quel quid in più sul piano della concentrazione.
Come premesso, infatti, dopo 30 minuti di sostanziale equilibrio fra le parti i Ducali si sono disuniti, non approfittando del fattore campo e venendo sorpassati dalla voglia mostrata dagli avversari.
Ai gialloblù non sono bastate, nel complesso, le buone prestazioni di PASSERINI (14 punti), VERRI (5 punti, 4 rimbalzi e 6 assist) e DELL’AGNELLO (16 punti, 5 rimbalzi e 3 assist), oltre ai 27 assist complessivi di Squadra.
Numeri che, complessivamente, danno un quadro chiaro della situazione: quando i nervi sono mantenuti saldi il gioco scorre in maniera fluida e appassionante, quando invece la tenuta mentale cede il passo all’incertezza del momentum gli avversari prendono il sopravvento.
La speranza espressa da Coach PIAZZA, alla vigilia dell’incontro, è di essersi trattato di una spiacevole parentesi post natalizia, un momento di disattenzione che “può capitare in seguito alla lunghezza di una pausa come quella delle feste di fine anno“.
Nonostante sia stata, sempre a detta dell’allenatore, una sconfitta netta, pesante e grave, da ribaltare immediatamente.

Senza nulla togliere alle altre Squadre, quindi, VIGEVANO deve riflettere a fondo sui propri demeriti, più che sugli altrui meriti.
Questa, del resto, è la vera base per una crescita  cui la ELACHEM aspira in Stagione.
L’attenzione, ora, passa ai prossimi incontri, presi naturalmente uno alla volta, a cominciare dal match di domani sera.

Una Squadra, SAN VENDEMIANO, che vola sulle ali di un entusiasmo dato dal secondo posto in classifica (24 punti con un parziale di 12-3).
Come VIGEVANO, la RUCKER ha fatto della discontinuità la caratteristica principe degli ultimi risultati raccolti.
Alla sconfitta contro l’OMNIA BASKET, infatti, è seguita una vittoria contro la LTC SANGIORGESE BASKET, cui a loro volta sono seguite un’altra sconfitta e vittoria, stavolta rispettivamente contro OLGINATE e VARESE.
Dopo un inizio di Campionato pressoché perfetto, quindi (8 le vittorie consecutive fra cui, in casa propria, la vittoria all’esordio contro la ELACHEM per 63-61), è seguito un andamento piuttosto altalenante, che ha portato a 3 sconfitte nell’ultimo periodo.

Un secondo posto, quello degli avversari, che è valso la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia, a valorizzare ulteriormente la Stagione di SAN VENDEMIANO.
Atletismo, crescita e sapiente utilizzo e frequenza nelle rotazioni sono, a detta di Coach PIAZZA, le armi migliori a disposizione di Coach MIAN.
Da TASSINARI (73 assist fin qui) a PRETI (189 punti e 64 rimbalzi totali in 15 partite), passando per la maturazione di VEDOVATO, la RUCKER rimane una formazione con elementi di valore, in grado da soli di fare la differenza e di decidere gli incontri.

La cosa più importante per VIGEVANO, al di là della vittoria, sarà tornare a vedere i giocatori fare al meglio ciò che devono fare, in modo da ribaltare la sconfitta dell’andata e per crescere, da qui fino alla fine del Campionato.
Senza dimenticare, poi, che la ELACHEM avrà a disposizione l’innesto di Nicolò GATTI, neo acquisto della NPV1955, a rappresentare un’incognita per gli avversari e, soprattutto, un valore aggiunto per i Ducali.

L’appuntamento è previsto per Domenica 12/01/2020 (ore 18) al “PalaBasletta” di VIGEVANO.

Prevista la DIRETTA STREAMING PARZIALE della partita (pre partita + ultimi 3 minuti di ogni quarto) sulla Pagina Facebook di Made in Vigevano.

Link diretto >> 📺 https://www.facebook.com/madeinvigevano/

Stefano CARNEVALE SCHIANCA
Ufficio Stampa NPV1955

Guarda anche

Donatella RIZZI è la nuova Presidentessa della NPV1955, Marino SPACCASASSI Vice Presidente Responsabile

La SSD Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 S.r.l. comunica che Donatella RIZZI è la nuova Presidentessa della NPV1955 e prende il posto di Massimiliano RIVAROLLO, che ha coperto questo incarico dal Novembre 2018.
Donatella RIZZI ha svolto nello stesso periodo il ruolo di Vice Presidente, incarico che verrà ora ricoperto da Marino SPACCASASSI (già General Manager della Società) che diventa, dunque, anche Vice Presidente Responsabile.