Home / Serie B Old Wild West / La ELACHEM si arrende in casa contro la SANGIORGESE BASKET

La ELACHEM si arrende in casa contro la SANGIORGESE BASKET

Doveva essere la serata delle conferme, dopo la prorompente vittoria di fine anno nel derby contro PAVIA, l’occasione per dare una definitiva continuità alla striscia positiva conquistata nel mese di Dicembre.
Così non è stato, con la ELACHEM che fallisce la prima partita del 2020, in casa contro la SANGIORGESE, interrompendo così la serie di vittorie degli ultimi incontri (prima di ieri sera i gialloblù hanno trionfato per 3 partite consecutive, vincendo, tra l’altro, in 4 degli ultimi 5 incontri).
Termina con una sconfitta, infatti, la quindicesima giornata di “Serie B Old Wild West“, contro una LTC SANGIORGESE BASKET dimostratasi, come dichiarato nel post partita dallo stesso Coach PIAZZA, pienamente meritevole della vittoria.

Un incontro, nel complesso, che si potrebbe definire a due facce per quanto visto al PalaBasletta. La prima delle quali trova nel termine equilibrio la sua dimensione congeniale.
Equilibrio e, al pari di quest’ultimo, intensità nei ritmi del gioco contraddistinguono la partita fin dalla prima palla a due. La LTC BASKET, in particolare, si dimostra piuttosto fallosa nelle prime battute dell’incontro, col bonus di squadra esauritosi dopo solamente 4 minuti di gioco.
Nella seconda metà del primo quarto SANGIORGIO sembra prendere il largo, grazie alla doppia tripla di BERRA (8 punti e 2 assist nella sua serata) e PARLATO. Il contropiede a seguire di PASSERINI, tuttavia, mantiene l’equilibrio nel punteggio (17-17).
Alla conclusione di LEARDINI, poi, AROMANDO risponde presente al suo primo tentativo, che vale il 24-24 di fine primo quarto.

I liberi realizzati da quest’ultimo (4/4) e la sua iniziativa successiva (7 punti e 5 rimbalzi, nel primo tempo, da parte di AROMANDO) aprono al meglio il secondo quarto della ELACHEM.
I Ducali vivono nei primi atti del secondo quarto un momentum più che positivo, figlio della concentrazione e della fluidità nel gioco in ambedue le fasi.
SANGIORGIO, nonostante alcuni minuti sottotono, è brava nel non disunirsi e nell’inseguire a testa bassa, senza mai permettere a VIGEVANO di allungare eccessivamente nel punteggio. Il massimo vantaggio dei padroni ci casa è stato di 5 punti in apertura di quarto (29-24).
I forsennati ritmi dei primi 10 minuti lasciano il posto a una seconda metà di tempo più intensa e nervosa, costellata di interruzioni di gioco e errori al tiro, specialmente in quello dalla distanza (male entrambe le squadre alla conclusione da 3, con 3/17 realizzate dai Ducali e 3/9 dalla LTC BASKET).
La LTC, sul finale di tempo, è brava nell’arginare l’azione offensiva dei gialloblù: il raddoppio di marcatura su DELL’AGNELLO ne ha notevolmente limitato l’efficacia nei primi 20 minuti, con 6 punti, 2 rimbalzi e 2 assist realizzati fin qui.

Nel secondo tempo la ELACHEM sembra in grado di poter prendere nuovamente in mano le redini del gioco. Il piazzato di DELL’AGNELLO e il suo successivo step back ne dimostrano l’efficacia e la pericolosità al tiro (72% di realizzazione da 2 nella sua serata).
Come nei secondi 10 minuti, SANGIORGIO appare frastornata in apertura di tempo, soffrendo l’iniziativa dei Ducali e la pressione portata dal tifo del pubblico del PalaBasletta, incessante per tutta la durata dell’incontro nonostante la sconfitta.
L’entusiasmo mostrato da VIGEVANO, tuttavia, sembra essere di breve durata. La doppia percussione di COLOMBO (5 punti e 4 rimbalzi il lascito complessivo della sua gara) a metà quarto permettono alla LTC di spezzare il ritmo gara dei padroni di casa, rimettendosi definitivamente in partita (45-45).
Nel finale di quarto, però, la ELACHEM dilaga: prima con ROSSI (6 punti e 4 assist nella sua partita), poi con PASSERINI dalla distanza, quindi col solito DELL’AGNELLO (14 punti, 4 rimbalzi e 2 assist sul finire del quarto), il punteggio si porta sul parziale, dopo 30 minuti, di 54-50.

La percussione di MAZZUCHELLI dopo la grande stoppata di FILIPPINI sembrano porre le condizioni migliori per gli ultimi 10′ di VIGEVANO (56-50 in apertura di quarto, al massimo vantaggio parziale della ELACHEM).
L’ultima frazione di gara, tuttavia, rivela la seconda faccia dell’incontro. Le due squadre danno il via a un entusiasmante botta e risposta dalla distanza, con SANGIORGIO a condurre il ritmo dell’incontro, guidata da un grande PARLATO sul finire del match (20 punti, 11 rimbalzi e 9 assist, risulta l’indiscusso MVP della partita).
La gara di nervi totale creatasi negli ultimi minuti dell’incontro viene vinta dalla LTC. VIGEVANO, azione dopo azione, perde via via lucidità al tiro e nell’impostazione della manovra, finendo col crollare psicologicamente e permettendo alla SANGIORGESE BASKET di dilagare.
Portatasi sul +10, infatti, gli ospiti amministrano nelle ultime azioni con scioltezza l’incontro. Le triple, nel finale, prima di FILIPPINI (autore di una doppia tripla tra l’altro), poi di VERRI, servono soltanto a limitare i danni per la ELACHEM, che conclude la propria serata sul risultato finale di 76-84.

Un risultato, a onor del vero, che premia un’oggettiva superiorità da parte degli avversari, specialmente nell’ultimo quarto, dove la tenuta mentale di SANGIORGIO ha avuto la meglio sulla forza psicologica di VIGEVANO.
Ai primi 30 minuti di complessivo equilibrio, infatti, è seguito un finale di partita diametralmente opposto per i Ducali, rispetto a quanto mostrato precedentemente.
L’entusiasmo nel gioco è passato dalle azioni della ELACHEM a quelle della LTC, che con maggior disinvoltura ha preso in mano le redini dell’incontro, indirizzandolo a proprio favore.
Ai gialloblù non basta, nel complesso, una buona prestazione di PASSERINI (14 punti), VERRI (5 punti, 4 rimbalzi e 6 assist) e DELL’AGNELLO (16 punti, 5 rimbalzi e 3 assist), oltre ai 27 assist complessivi di squadra.

Si interrompe così l’ottimo momento di forma dei gialloblù. La pausa natalizia non ha certo giovato ai ragazzi di coach PIAZZA, che devono arrestare il proprio cammino dopo un Dicembre perfetto sul piano dei risultati (3 vittorie su 3 conquistate). Rimanendo, in ogni caso, in piena zona Playoff.
la LTC BASKET, dall’altra parte, prosegue il buon trend aperto grazie al trionfo in rimonta contro VICENZA, rilanciando le proprie ambizioni e obiettivi in vista del girone di ritorno.

Il prossimo appuntamento è previsto per Domenica 12/01/2020 (ore 18), presso il “Palabasletta”, a ospitare la RUCKER SANVE SAN VENDEMIANO.
La ELACHEM, poi, andrà in scena al “Pala MG.Kvis”, Sabato 18/01/2020, ospiti della CORONA PLATINA PIADENA MG.KVIS.

Risultati

Squadra 1°Q 2°Q 3°Q 4°Q TOT Esito
ELACHEM VIGEVANO 1955 24 16 14 22 76 Sconfitta
LTC Sangiorgese Basket 24 14 12 34 84 Vittoria

ELACHEM VIGEVANO 1955

# Giocatore PUNTI FALLI ASSIST RECUPERATE RIMB. OFF. RIMB. DIF.
0 VERRI Patrizio 5 2 6 0 1 3
2 AROMANDO Simone 7 1 0 0 2 3
5 PASSERINI Federico 14 2 1 2 0 0
6 BRIGATO Kevin 6 0 3 1 0 3
7 MAZZUCCHELLI Andrea 9 3 7 1 3 3
11 FILIPPINI Giacomo 10 2 2 1 2 1
12 BERETTA Matteo 3 3 1 0 0 1
14 MARTINOLI Ottavio 0 0 0 0 0 0
15 ROSA Raffaele 0 0 0 0 0 0
33 ROSSI Filippo 6 4 4 0 0 1
77 DELL’AGNELLO Giacomo 16 5 2 1 2 1
  Totale 76 22 26 6 10 16

LTC Sangiorgese Basket

PUNTI FALLI ASSIST RECUPERATE RIMB. OFF. RIMB. DIF.
0 0 0 0 0 0

Stefano CARNEVALE SCHIANCA
Ufficio Stampa NPV1955

Guarda anche

La ELACHEM all’esordio nel 2020 contro la SANGIORGESE

Ripartire dal prorompente entusiasmo conquistato nel Derby contro l'OMNIA BASKET per cominciare al meglio il 2020, poggiando così le migliori premesse per la seconda, decisiva, metà di Stagione, in vista dell'obiettivo Playoff.
Questo dovrà necessariamente essere il modus operandi della ELACHEM domani sera, più che mai bisognosa (e desiderosa al tempo stesso) di dare una definitiva continuità alla striscia positiva di risultati conseguita nel mese di Dicembre.
L'appuntamento di domani sera, Domenica 5 Gennaio, vede la ELACHEM VIGEVANO 1955 fronteggiare in casa la LTC SANGIORGESE BASKET, in occasione della XV Giornata d'andata del Campionato di Serie B "Old Wild West".