Home / Serie B Old Wild West / La ELACHEM trionfa contro PADOVA

La ELACHEM trionfa contro PADOVA

Testa rialzata, finalmente, dopo il periodo buio; la ELACHEM non si smentisce nel regalare emozioni a tutto tondo.
Nel momento più difficile, quello successivo alla vittoria, ossia quello della riconferma, VIGEVANO risponde presente e lo fa con una prova di grande maturità e rabbia, agonisticamente parlando, si intende.
A un primo quarto di complessivo dominio degli avversari è seguita una reazione pressoché totale, sia sul piano dell’orgoglio che su quello fisico, tecnico e tattico.
Una vittoria che conclude al meglio un mese di Gennaio complicato nella Stagione Ducale.

Termina con una vittoria la quarta giornata del girone di ritorno di “Serie B Old Wild West“, contro una ANTENORE ENERGIA PADOVA in ottima condizione in avvio di partita, ma dovutasi arrendere di fronte alla prorompente rimonta gialloblù.
Il minuto di silenzio in memoria di KOBE BRYANT della figlia GIANNA MARIA e delle 7 vittime del tragico incidente alla periferia di Los Angeles unisce i tifosi di entrambe le Squadre prima del fischio d’inizio.
Un incontro, come spesso e volentieri ha contraddistinto le partite dei Ducali, a due facce, stavolta però invertite e in favore degli ospiti.

L’ANTENORE ENERGIA si rende fin dalla prima palla a due protagonista di un ottimo inizio di partita, concentrazione ed entusiasmo colorano la pallacanestro dei padroni di casa.
Dall’altra parte la ELACHEM si trova sorpresa dall’avvio degli avversari, trovandosi costretta a inseguire a testa bassa nel punteggio.
Il merito dei Ducali nel primo quarto è senza dubbio quello di non aver subito eccessivamente l’iniziativa di PADOVA, rimanendo allacciata nel punteggio grazie a un buon gioco di Squadra a coinvolgere più tiratori.

VIGEVANO, a onor del vero, viene graziata dai 3 liberi consecutivi sbagliati dagli avversari, che avrebbero portato il distacco in doppia cifra.
FERRARI (11 punti nei primi 10 minuti) e SCHIAVON (8 punti per lui in avvio con una doppia tripla) risultano i migliori dell’ANTENORE ENERGIA.
Lo stesso FERRARI, all’ultimo possesso, porta con un’iniziativa personale il punteggio sul parziale di 25-17.

Nella prima parte del secondo quarto PADOVA abbassa i propri ritmi, optando per una strategia meno arrembante e più conservativa, a congelare il match.
I Ducali faticano a ricucire il divario nel punteggio, finendo addirittura sotto di 10 lunghezze dopo 13 minuti di gioco, grazie alla tripla di PELLICANO.

Nel momento apparentemente più complicato, tuttavia, arriva la reazione della ELACHEM: la squadra si ricompatta, fisicamente e mentalmente, acquisendo un entusiasmo inversamente proporzionale al blackout mentale subito dall’ANTENORE ENERGIA nella seconda metà di quarto.
Gialloblù trascinati, in particolare, dal solito DELL’AGNELLO, essenziale nell’apporto alla squadra (10 punti e 2 rimbalzi in 15′) e dalle triple di PASSERINI e MAZZUCCHELLI, quest’ultimo allo scadere del quarto.
Giocate che permettono agli ospiti non solo di recuperare nel punteggio, ma di chiudere il primo tempo addirittura sul +5 (35-40).
VIGEVANO, dunque, si dimostra abile nel recuperare testa e cuore nel momento propizio, ad approfittare delle incertezze degli avversari.

Il terzo quarto si dimostra il più combattuto della partita; a un ottimo avvio di DELL’AGNELLO, infatti, risponde ancora una volta SCHIAVON dalla distanza, nonostante le medie stagionali dal perimetro non particolarmente esaltanti (21% in stagione dall’arco).
Entrambe le squadre lasciano libero sfogo all’iniziativa offensiva, con continui capovolgimenti di fronte sul piano del punteggio.
Ai continui tentativi di rimonta da parte dell’ANTENORE ENERGIA i Ducali rispondono presente, mettendo lucidità e concentrazione nel proprio gioco.
La leadership del gioco è parimenti condivisa dalle due compagini nei 10 minuti del secondo tempo; la ELACHEM, tuttavia, riesce a mantenere il proprio vantaggio alla voce rimbalzi (27-21 dopo 30 minuti), un fattore che si rivelerà determinante nell’ultimo quarto.
Alla tripla di VERRI risponde la giocata dalla distanza di BIANCONI, per il 60-62 di fine terzo quarto.

Nell’ultima frazione VIGEVANO si dimostra in migliore condizione rispetto ai padroni di casa; PADOVA subisce l’iniziativa Ducale e si fa prendere da nervosismo e fretta nelle giocate.
Fattori, questi, che ne compromettono l’efficacia in fase realizzativa. Dall’altra parte la ELACHEM continua a dominare al rimbalzo, ripartendo e concretizzando molte delle occasioni avute.
Possesso dopo possesso i gialloblù riescono a prendere la leadership dell’incontro, e con essa un vantaggio sempre maggiore: la tripla di PASSERINI a 5 minuti dallo scadere, infatti, vale il massimo vantaggio dei Ducali (60-69).
La reazione di PADOVA, di fatto, non arriva, con VIGEVANO a gestire il finale con disinvoltura ed entusiasmo nelle proprie giocate.
La tripla di PIAZZA all’ultimo possesso utile non basta all’ANTENORE ENERGIA. L’incontro si chiude sul definitivo 70-78, a coronare un secondo tempo di grande maturità, da parte della ELACHEM.

La seconda vittoria consecutiva di VIGEVANO le consente di chiudere al meglio questo mese di Gennaio. Una campagna, quella di inizio 2020, certamente intensa e controversa.
Vuoi per i risultati negativi (a 3 sconfitte consecutive sono seguite 2 vittorie), vuoi per il fattore infortuni (su tutti il grave ko di GATTI), i Ducali hanno dimostrato carattere, reagendo con determinazione alle varie avversità createsi nelle ultime settimane.
Una vittoria che conferma il settimo posto in classifica, in solitaria a quota 20 punti.
Dall’altra parte, invece, prosegue il momento complicato di PADOVA, alla terza sconfitta consecutiva, riuscendo comunque a confermare il terzo posto in classifica con 26 punti.

Non bastano, agli avversari, le ottime prestazioni di PIAZZA (16 punti, 8 rimbalzi e 6 assist) e SCHIAVON (16 punti).
DELL’AGNELLO (20 punti, 6 rimbalzi e 4 assist) e PASSERINI (17 punti) guidano l’ottimo gioco di squadra messo in luce da VIGEVANO.
Una prestazione che soddisfa Coach PIAZZA, elogiando, tra gli altri, la crescita di MILANI, sempre più inserito negli schemi di squadra, e la leadership da capitano di VERRI.

Il prossimo appuntamento è previsto per Domenica 02/02/20 (ore 18), presso il “Palabasletta”, quando VIGEVANO ospiterà la GILBERTINA SORESINA.
La ELACHEM sarà poi di scena al “PalaCremonesi” di CREMA, Domenica 09/02/20, contro la PALLACANESTRO CREMA.

Risultati

Squadra 1°Q 2°Q 3°Q 4°Q TOT Esito
Antenore Energia Virtus Padova 23 12 25 10 70 Sconfitta
ELACHEM VIGEVANO 1955 15 25 22 16 78 Vittoria

Antenore Energia Virtus Padova

PUNTI FALLI ASSIST RECUPERATE RIMB. OFF. RIMB. DIF.
0 0 0 0 0 0

ELACHEM VIGEVANO 1955

# Giocatore PUNTI FALLI ASSIST RECUPERATE RIMB. OFF. RIMB. DIF.
0 VERRI Patrizio 11 3 0 0 0 1
5 PASSERINI Federico 17 4 1 1 0 1
6 BRIGATO Kevin 4 1 4 2 1 3
7 MAZZUCCHELLI Andrea 3 1 1 1 0 5
11 FILIPPINI Giacomo 7 3 0 1 3 0
12 BERETTA Matteo 3 3 2 0 0 2
14 MARTINOLI Ottavio 0 0 0 0 0 0
15 ROSA Raffaele 0 0 0 0 0 0
33 ROSSI Filippo 4 1 0 0 0 3
77 DELL’AGNELLO Giacomo 20 3 4 1 1 5
85 MILANI Tommaso 9 2 1 1 0 0
  Totale 78 21 13 7 5 20

Stefano CARNEVALE SCHIANCA
Ufficio Stampa NPV1955

Guarda anche

Comunicazione delle Società lombarde alla F.I.P.

Nella giornata di Martedì 25/02/2020, le 10 Squadre lombarde che disputano il Campionato di Serie B hanno inviato una comunicazione condivisa e formale alla FIP (Federazione Italiana Pallacanestro), al fine di ricevere comunicazioni ufficiali rispetto alla possibilità di utilizzare le proprie strutture sportive per effettuare gli abituali allenamenti (ancorchè "a porte chiuse").