Home / Serie B Old Wild West / La ELACHEM trionfa nel derby contro PAVIA

La ELACHEM trionfa nel derby contro PAVIA

Il Derby: Un incontro tanto affascinante da vivere quanto decisivo e importante da vincere; specie se in trasferta, specie in un momento della Stagione nel quale è necessario crescere e convincere, per poter sognare e far sperare i propri Tifosi.
Una partita, dunque, che rappresenta un unicum nella storia del Campionato; un match per capire chi si è e, soprattutto, chi si vuole essere.

Serviva una vittoria contro i rivali storici di PAVIA, per chiudere al meglio l’anno e per sperare per il meglio nel proseguo della Stagione; così è stato, con una prestazione, da parte di VIGEVANO, di cuore, testa e carattere (65-74 il punteggio finale).
Termina con una vittoria, infatti, la quattordicesima giornata di “Serie B Old Wild West“, contro una OMNIA BASKET a regalare un incontro dal sapore e dall’intensità degni dei Playoff.

Un incontro, tra l’altro, partito da singolari premesse.
Dall’annuncio di ieri sera sul possibile rinvio della partita, infatti, si è passati alla conferma della regolarità del match, con la capienza ridotta a soli mille posti.
Nonostante questo, tuttavia, l’atmosfera respirata al PalaRavizza è degna del più sentito incontro dei Playoff, con entrambe le Squadre sostenute da un tifo tanto incessante quanto coinvolgente ed appassionante.

L’importanza dell’incontro è evincibile fin dalla prima palla a due.
A una prima fase segnata da un sostanziale equilibrio da parte delle due Squadre segue una seconda metà di quarto condotta dall’iniziativa di PAVIA.

L’atteggiamento messo in campo dall’OMNIA BASKET a inizio incontro, infatti, crea i presupposti migliori per i padroni di casa, con VIGEVANO costretta a rincorrere nel punteggio a testa bassa.
La ELACHEM, in particolare, sente la pressione dell’incontro e fatica a ingranare nella prima frazione di gara.
L’ottimo primo quarto di TOURÈ (6 punti con 3/4 da due) e la tripla di FAZIOLI allo scadere portano il parziale di fine primo quarto sul 19-12.
Un punteggio che testimonia l’ottimo impatto di PAVIA sulla partita.

I Ducali, tuttavia, sono bravi nel non disunirsi e nel raccogliere immediatamente le energie mentali necessarie per reagire.
I secondi 10 minuti, infatti, vedono un sostanziale ribaltamento della situazione, con un DELL’AGNELLO protagonista in apertura di quarto.
La sua leadership, unita all’apporto decisivo, fra gli altri, di ROSSI e di un FILIPPINI MVP del primo tempo (13 punti, 9 rimbalzi e 2 assist per per lui nei primi 20 minuti).

Nonostante i tentativi, da parte dell’OMNIA, nel cercare una reazione (in particolare con le iniziative di SPATTI e VENUCCI) è la ELACHEM a rendersi protagonista del secondo quarto, trionfando sugli avversari sul piano dei punti fatti (28 punti nei secondi 10 minuti per i gialloblù, contro i 12 dei padroni di casa), delle triple (statistiche sottotono nel primo tempo per ambedue le formazioni, con 1/10 per PAVIA dalla distanza e 3/10 per VIGEVANO) e sul piano mentale, gestendo con cinismo e concentrazione le due fasi.
Alla richiesta di una reazione, a fine primo quarto, da parte di Coach PIAZZA la Squadra ha risposto presente, imponendosi sui rivali sul parziale, a fine primo tempo, di 31-40.

Il terzo quarto segue la falsa riga di quanto visto nei secondi 10 minuti.
La ELACHEM si dimostra attenta nel tornare a giocare col giusto spirito e tenuta mentale, con la OMNIA costretta ancora una volta a inseguire nel punteggio.
Il tandem ROSSI-DELL’AGNELLO guida la manovra dei gialloblù: un gioco di testa ed entusiasmo, quello dei Ducali, a infiammare il tifo del pubblico giunto da Vigevano per l’occasione.
Lo stesso ROSSI, tra l’altro, al time out chiamato da Coach BALDIRAGHI a metà quarto, suona la carica del proprio pubblico a spingere l’entusiasmo della ELACHEM.

Pur trovandosi in un momento complicato, tuttavia, PAVIA non smette di inseguire, trovando allo scadere la tripla di FAZIOLI (7 punti, 3 rimbalzi e 1 assist complessivi) a riaccendere l’entusiasmo dell’OMNIA (42-50 il parziale dopo 30 minuti di gioco).

L’OMNIA torna in campo con lo spirito e la voglia giusti, approfittando delle leggerezze mentali della ELACHEM.
La tripla di VENUCCI, poi, riconsegna la parità all’incontro (50-50); dopo 20 minuti d’inseguimento, dunque, PAVIA riaggancia VIGEVANO e recupera entusiasmo, accendendo più che mai la tensione del Derby.
Il testa a testa fra le due Squadre negli ultimi minuti testimonia il livello d’intensità mostrato sul parquet del PalaRavizza.
Nessuna delle due Squadre vuole cedere, con un appassionante equilibrio a dominare la scena del finale di partita.

Tanti gli errori e le disattenzioni negli ultimi minuti di gioco, figli della stanchezza e della tensione negli ultimi possessi.
Momenti, gli ultimi del tempo regolamentare, nei quali succede l’episodio decisivo.
La realizzazione di MAZZUCHELLI vale il +3 di VIGEVANO sui padroni di casa.
Nel momento più critico, tuttavia, PAVIA risponde presente e a 3 secondi dalla fine realizza con VENUCCI la tripla che vale la parità e il primo tempo supplementare (61-61).

Si passa, quindi, all’extra time, che vede come sfondo la gioia dei Tifosi pavesi nell’aver raggiunto i rivali allo scadere dell’incontro.
I tiri liberi sbagliati da DELL’AGNELLO in apertura di supplementare sembrano fungere da preludio al crollo mentale dei Ducali.
Ma non è così; ancora una volta la ELACHEM è brava nel tenere botta sul piano mentale e a reagire nuovamente: il tandem DELL’AGNELLO-VERRI riconsegna nuovamente agli ospiti la leadership dell’incontro (63-65).
Non basta, per l’OMNIA, un prorompente finale di partita di TOURÈ e VENUCCI; il quinto fallo di SPATTI arriva in concomitanza con l’ultimo, decisivo expoit di VIGEVANO, che nel finale dilaga.
La tripla di PASSERINI e la realizzazione finale del 77 vigevanese consacrano il risultato sul 65-74 finale.
Il Derby se lo aggiudica una straordinaria ELACHEM protagonista di un incontro letteralmente al cardiopalma.

VIGEVANO, nonostante alcuni momenti sottotono, figli di una comprensibile tensione dovuta all’incontro, è stata brava nel saper reagire di fronte a ogni momento di difficoltà presentatosi davanti.
Le prestazioni di DELL’AGNELLO (22 punti, 9 rimbalzi e 1 assist), FILIPPINI (17 punti, 16 rimbalzi e 2 assist), unita alle giocate decisive di PASSERINI e VERRI hanno consegnato ai Ducali una vittoria pesantissima sotto ogni punto di vista, dalla classifica al morale.
La terza vittoria consecutiva della ELACHEM vale il quarto risultato utile negli ultimi cinque incontri, a testimonianza della crescita, sul piano della maturità nel gioco proposto, della Squadra.

PAVIA, dall’altra parte, nonostante una prestazione più che convincente da parte di VENUCCI (21 punti con 4/10 dalla distanza) e NASELLO (15 punti e 10 rimbalzi per lui) non è riuscita a sfruttare il momentum a inizio dell’extra time, che volgeva certamente in favore dei padroni di casa.
Cedendo, poi, il passo al definitivo allungo dei gialloblù.
La sconfitta nel Derby vale un pesante stop dopo sei vittorie consecutive, con VIGEVANO che recupera così prezioso terreno in classifica (18 punti per l’OMNIA BASKET contro i 16 della ELACHEM).

Il prossimo appuntamento è previsto per Domenica 05/01/2020 (ore 18), presso il “Palabasletta”, a ospitare la LTC SANGIORGESE BASKET.

La ELACHEM VIGEVANO 1955, poi, tornerà nuovamente a giocare in casa, al “Palabasletta”, Domenica 12/01/2020 (ore 18) contro la RUCKER SANVE SAN VENDEMIANO.

Risultati

Squadra 1°Q 2°Q 3°Q 4°Q OT TOT Esito
Omnia Basket Pavia 19 12 11 19 4 65 Sconfitta
ELACHEM VIGEVANO 1955 12 28 10 11 13 74 Vittoria

Omnia Basket Pavia

PUNTI FALLI ASSIST RECUPERATE RIMB. OFF. RIMB. DIF.
0 0 0 0 0 0

ELACHEM VIGEVANO 1955

# Giocatore PUNTI FALLI ASSIST RECUPERATE RIMB. OFF. RIMB. DIF.
0 VERRI Patrizio 6 3 2 0 0 4
2 AROMANDO Simone 0 0 0 0 0 0
5 PASSERINI Federico 9 3 1 1 0 0
6 BRIGATO Kevin 0 1 0 0 0 0
7 MAZZUCCHELLI Andrea 9 3 0 1 1 4
11 FILIPPINI Giacomo 17 0 2 2 3 13
12 BERETTA Matteo 3 1 1 0 0 3
14 MARTINOLI Ottavio 0 0 0 0 0 0
15 ROSA Raffaele 0 0 0 0 0 0
33 ROSSI Filippo 8 4 4 3 1 4
77 DELL’AGNELLO Giacomo 22 3 1 0 1 8
  Totale 74 18 11 7 6 36

Stefano CARNEVALE SCHIANCA
Ufficio Stampa NPV1955

Guarda anche

La ELACHEM si arrende in casa contro la SANGIORGESE BASKET

Doveva essere la serata delle conferme, dopo la prorompente vittoria di fine anno nel derby contro PAVIA, l'occasione per dare una definitiva continuità alla striscia positiva conquistata nel mese di Dicembre.
Termina con una sconfitta la quindicesima giornata di "Serie B Old Wild West", contro una LTC SANGIORGESE BASKET dimostratasi, come dichiarato nel post partita dallo stesso Coach PIAZZA, pienamente meritevole della vittoria.