Home / Serie B Old Wild West / Marino SPACCASASSI eletto Consigliere nel Direttivo di LNP

Marino SPACCASASSI eletto Consigliere nel Direttivo di LNP

La SSD Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 S.r.l. comunica che il Vice Presidente Marino SPACCASASSI è stato eletto Consigliere all’interno del nuovo Direttivo di LNP (Lega Nazionale Pallacanestro).
Si è svolta in data odierna, Sabato 31/10/20, l’Assemblea Generale di LNP, nella quale si è proceduto a rinnovare le cariche sociali per il quadriennio olimpico 2021-2024.

Confermato alla Presidenza di LNP Pietro BASCIANO, per acclamazione dall’Assemblea nella quale erano rappresentate 81 delle 91 Società associate.

Nel corso dell’Assemblea Generale sono stati eletti anche i Consiglieri del nuovo Direttivo.
In rappresentanza delle Società di Serie A2:
Francesco D’AURIA (Kleb Basket Ferrara), Federico GRASSI (Napoli Basket), Luigi GUASTAFERRO (Basket Scafati 1969), Francesco Paolo VENZA (Orlandina Basket Capo d’Orlando).
Eletti in rappresentanza delle Società di Serie B:
Nicola BERNARDI (Virtus Basket Padova), Vito Giovanni QUINTO (Lions Basket Bisceglie), Luca SESOLDI (USE Basket Empoli), Marino SPACCASASSI (Nuova Pallacanestro Vigevano 1955).

Nominati anche i membri del Collegio dei Revisori dei Conti:
Fabrizio GIUSTI, Enzo PENNA e Paolo SPECA.

Domenica 01/11/20 (dalle ore 18), il neo Consigliere Marino SPACCASASSI sarà in DIRETTA STREAMING su tutti i nostri Canali Social (Facebook, YouTube e Twitch) per parlare di questa nuova nomina e per fare il punto della situazione delle problematiche legate al Covid-19 che hanno interessato il “gruppo squadra” della ELACHEM VIGEVANO 1955.

Alessandro CASALINO
Ufficio Stampa NPV1955

Guarda anche

Sospensione delle attività sportive causa positività Covid

La SSD Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 S.r.l. comunica che, a causa della sopraggiunta positività al tampone del test per il Covid-19 di due componenti del "Gruppo Squadra", le attività di natura sportiva (allenamenti e partite) della Prima Squadra sono momentaneamente sospese.
La Società è già in contatto con l'ATS competente per attivare i protocolli previsti in questa situazione.