Home / Serie D Regionale / PIXEL – ASM ENERGIA VIGEVANO 1955 vs ABC Lomazzo (81-57)

PIXEL – ASM ENERGIA VIGEVANO 1955 vs ABC Lomazzo (81-57)

Questa prima gara delle Semifinali di Play-off di Serie D mette a confronto due antitetiche filosofie di gioco: da una parte, VIGEVANO, il miglior attacco dell’intera categoria e dall’altra, LOMAZZO, la miglior difesa.

La PIXEL – ASM ENERGIA, galvanizzata dalla strepitosa cornice di pubblico, è riuscita a far rispettare il fattore campo incamerando la prima importante vittoria di questa fase regolando, con una significativa prova corale,  la ABC LOMAZZO col punteggio di 87-65.

Gli ospiti adottano da subito una difesa energica che costringe i ducali a svariate forzature e nell’altra metà campo,  coi chirurgici piazzati di LIVIO e la verve sotto canestro di FELIZIETTI, risultano assai efficaci e giungono al massimo vantaggio di +8 (12-20 al 7’).
CEPER, con il prezioso aiuto del ferro, risveglia la PIXEL – ASM ENERGIA dal torpore ed apre un break di 10-0, alimentato da CATTANEO e chiuso da un gioco da tre punti dello stesso totem gialloblù, che permette a VIGEVANO di terminare il primo quarto sul 22-20.

CATTANEO sigla il primo tiro pesante della NPV1955, KAM manda in visibilio la platea con una schiacciata in contropiede, però commette un prematuro terzo fallo nell’azione successiva ed è costretto ad uscire (33-26 al 13’).
Tuttavia, gli avversari, non riescono più ad arginare con successo la manovra ducale e QUARONI inizia a trovare spazio per innescare con precisione i compagni (39-29 al 16’).
BARBIRATO e CEPER, dall’arco dei 6.75, spaccano la partita e scavano quello che risulterà essere il solco decisivo (50-32 al 20’).

La reazione di LOMAZZO, al rientro dagli spogliatoi, è fulminea e produce un parziale di 6-0 in meno di un giro di lancette (50-38 al 21’).
Gli ospiti ritornano a sfoderare una proficua fase difensiva, ma in questo caso non sono capaci di cogliere i frutti in attacco ed il punteggio rimane invariato per svariati minuti.
I ducali restando uniti e compatti, nel loro consueto momento di flessione ed appannamento, spengono l’accenno di rimonta avversario grazie ai canestri del binomio CATTANEO – CEPER (60-48 al 30’).

Nell’ultima frazione VIGEVANO confeziona, con un sontuoso QUARONI che illumina la serata con una serie di meravigliosi assist al bacio, un contro parziale di 14-0 (74-48 al 35’): risultato in cassaforte per i padroni di casa e standing ovation meritata per il direttore d’orchestra ducale.
Il residuo tempo di gioco serve ad arrotondare le statistiche ed a concedere spazio ai giovani presenti in panchina.

Prossimo appuntamento (GARA 2) in quel di LOMAZZO (CO) presso la Palestra delle Scuole Medie di Via Pitagora, 15.
Il salto a due è previsto per le ore 21.30 di Mercoledì 21/05/14.

 

Andrew VILLANI
Ufficio Stampa NPV1955

 

TABELLINI:

PIXEL – ASM ENERGIA VIGEVANO 1955 vs ABC LOMAZZO  81-57
(22-20; 50-32; 60-48)

PIXEL – ASM ENERGIA VIGEVANO 1955
Orsenigo, Moretti 5, Colombo 2, Bocca 3, Kam 8, Cattaneo 17, Barbirato 13, Bassi, Maiocchi, Quaroni 9, Ceper 24, Zucca.
Coach: Munini

ABC LOMAZZO
Sponchiado, Bianchi 9, Livio 14, Rossi 4, Fusco 8, Zoia 5, Susan, Felizietti 8, Bogani 7, Mantagnani 2.
Coach: Delfinetti

 

Spettatori: 800 circa

 

 

VIDEO:

High lights della partita

Interviste a fine partia

Guarda anche

Il saluto a Vigevano di Coach MUNINI