Home / Photogallery / Verbano Luino vs PIXEL – ASM ENERGIA VIGEVANO 1955 (67-84)

Verbano Luino vs PIXEL – ASM ENERGIA VIGEVANO 1955 (67-84)

Più faticosamente di quanto immaginato, in una cornice diversa dal PalaBasletta, ma… VIGEVANO è promossa in SERIE C!

I Ragazzi di Coach MUNINI vincono anche Gara 2 della Finale Playoff di Serie D, dopo quasi 35 minuti vissuti “sul filo di rasoio“, con margini di vantaggio risicati, alternativamente, sia per i padroni di casa che per i ducali.

E’, infatti, solo alla metà dell’ultimo quarto che VIGEVANO, vedendo il traguardo all’orizzonte,  riesce ad allungare il collo come uno stallone di razza sul rettilineo finale.
Mettendo 4-5 possessi di distacco tra sè e la Squadra di Coach MANFRE’, i gialloblù hanno la possibilità di giocarsi gli ultimi minuti del Campionato 2013/2014 senza particolari patemi d’animo e senza quella fisicità (a tratti parsa un po’ eccessiva, soprattutto da parte dei varesini) che aveva caratterizzato entrambe le gare di questa Finale.

Nonostante le limitazioni imposte dalle ridotte dimensioni dell’impianto utilizzato dalla PALLACANESTRO VERBANO, circa 100 tifosi vigevanesi sono arrivati a LUINO (VA), con un pullman e diverse automobili, intenzionati a non perdersi il primo “match ball” per la loro Squadra del cuore.
E gli ultimi minuti, via via che il vantaggio della PIXEL – ASM ENERGIA si faceva più consistente, anche i decibel crescevano inesorabilmente.

E così, l’inaspettata interruzione del gioco, a poco più di 1 minuto e mezzo dalla fine, a causa di un istantaneo “black out” (che però comporta poi lunghi tempi di attesa per riattivare al completo l’impianto di illuminazione) è stata l’occasione per dare un assaggio dei festeggiamenti tanto aspettati.
Giocatori e tifosi si applaudivano a vicenda, con i primi che inscenavano improbabili balletti anche dalla panchina.

Ma è anche il momento per ricordare a gran voce tutti quegli indimenticabili amici che ci hanno lasciati in questi ultimi anni, IVAN ZARU, LUCA BELLARDI e MATTEO BERTOLAZZI.

Visto l’eccessivo protarsi dell’attesa ed il risultato ormai ampiamente acquisito da parte di una delle due Squadre (per fortuna VIGEVANO), si è concordato di procedere alla disputa degli ultimi secondi di gioco pur con la tensostruttura del Centro Sportivo “Le Betulle” in sostanziale penombra.
Nel frattempo Coach MUNINI concede la passerella anche ai giovani ORSENIGO e ZUCCA.

Ultimo possesso. E’ CATTANEO a prendere l’ultimo rimbalzo di questa esaltante Stagione.
Porta la palla oltre la metà campo e poi decide che può bastare così… la palla che rimbalza sul campo ed i tifosi che intonano il “conto alla rovescia” prima dell’esplosione di gioia in un roboante e ritmato urlo “SERIE C, SERIE C, SERIE C!!!” che unisce pubblico, giocatori, Staff e Dirigenza.

Colonna sonora che accompagna anche i minuti successivi con i tradizionali gavettoni, la caccia alla maglietta dei propri beniamini e, soprattutto, l’immancabile taglio della retina.
Il simbolico “scalpo” che, come in tutte le occasioni importanti, la Squadra vincente si porta a casa.
Per VIGEVANO è Mauro QUARONI ad arrampicarsi fin sul tabellone, sedendosi sull’anello, per tagliare la retina accompagnato dalla gioia dei tifosi scesi in campo.

Inevitabile foto di gruppo in mezzo al campo e sipario che cala (nel modo più trionfale possibile) sulla prima stagione agonistica del Progetto “Nuova Pallacanestro Vigevano 1955.

Nei prossimi giorni verranno comunicati luogo e data per la festa di fine anno con atleti, dirigenti, collaboratori e tifosi.

A conclusione di questa fantastica annata, un doveroso ringraziamento va (in ordine sparso) a:

– I Giocatori tutti, il Coach Alessandro MUNINI e l’Assistant Coach Paolo VALLIN.

– La Dirigenza della A.s.d. Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 che, con grande professionalità, ha portato a termine una grandissima impresa.

– Le Dirigenze di A.s.d. Nuovo Basket Vigevano, CAT Basket Team Vigevano, A.s.d. Pallacanestro Tromello ed Ultras Vigevano ’07 che, poco meno di un anno fa, hanno deciso di unire le proprie forze per permettere la crescita di questo bellissimo progetto.

Tutti i collaboratori che con il proprio operato hanno contribuito all’ottima riuscita di questa Stagione, il Fisioterapista Francesco GANDOLFI, il Medico Sociale Elisabetta BELLAZZI, il Magazziniere Franco PROVINCIALI, l’addetto agli arbitri Andrea MASSONI, l’addetta alla biglietteria Gloria GRIGOLON, la fotografa ufficiale Laura MARMONTI, l’addetto stampa Andrew VILLANI e tutti quelli che, in un modo o nell’altro, hanno prestato il proprio tempo alla Nuova Pallacanestro Vigevano 1955.

– Tutti gli Sponsor ed i Partner Ufficiali, senza il cui contributo non avremmo potuto concretizzare il nostro sogno.

– L’Amministrazione Comunale, ed in particolar modo il Sindaco Andrea SALA e  l’Assessore allo Sport Andrea CEFFA, per l’immancabile supporto durante tutto il Campionato.

Roberto BARBIERO (proprietario del “CUBE – Lounge Bar“), per la amichevole collaborazione e disponibilità durante le attività “extra sportive” in occasione delle partite casalinghe (“Aperitivo gialloblù” e “Terzo tempo“).

Ed, in fine, ultimi ma non ultimi, TUTTI i nostri straordinari TIFOSI che non ci hanno mai fatto mancare il proprio apporto, sia in casa che in trasferta.

In particolar modo il gruppo degli “ULTRAS VIGEVANO ’07” (che è stato uno dei “motori trainanti” di questo progetto e che, fino a circa metà Campionato, ha trascinato il tifo vigevanese) e quello dei “VIGEVANESI” che hanno raccolto la pesante eredità del gruppo “storico“, impegnandosi in modo encomiabile, regalandoci un tifo incessante e coreografie indimenticabili.

Entrambi uno stimolo importantissimo anche nei momenti più difficili in cui è stato necessario “stringere i denti“.

Ed ora… che parta la festa! UNO NOVE CINQUE CINQUE!

 

Alessandro Casalino
Ufficio Stampa NPV1955

TABELLINI:

VERBANO LUINO vs PIXEL – ASM ENERGIA VIGEVANO 1955 67-84
(15-18; 35-34; 54-60)

PIXEL – ASM ENERGIA VIGEVANO 1955
Orsenigo, Moretti 1, Bocca, Kam 9, Cattaneo 17, Barbirato 17, Maiocchi 3, Quaroni 17, Ceper 20, Zucca.
Coach: Munini

VERBANO LUINO
Palazzi 16, Nani, Paladini Molgora 6, Monteggia, Gubitta 19, Binotto, Biason, Galuccio, Cicullo 16, Agazzone 10.
Coach: Manfrè

 

Spettatori: 250 circa

 

VIDEO:

High lights della partita

 

 

Festeggiamenti per la promozione in Serie C Regionale 2014/2015

 

 

PHOTOGALLERY

(a cura di Laura Marmonti)

(guarda la galleria completa sulla nostra PAGINA FACEBOOK)

Guarda anche

Presentati il nuovo Coach Simone BIANCHI ed il primo acquisto Mirko CAVALLARO